• Analisi di Mercato

    Panic Buy

    C’è una cosa molto bullish che un Bull Market può fare ed è continuare a salire sfidando la forza di gravità. La potenza di questo mercato è fuori discussione, almeno per noi che non avendo stelle e pianeti come interlocutori privilegiati dobbiamo adattarci a cose molto più terrene e fallibili, come ad esempio la statistica. SentimentTrader, un ottimo sito che fa correlazioni statistiche sul mercato finanziario americano, riporta: Per la prima volta in diversi mesi, due segnali di avvertimento si sono attivati sul Nasdaq. Questi segnali non si sono presentati anche sul NYSE, ma in passato è bastato anche un solo giorno di attivazione di entrambi i segnali per precedere…

  • Analisi di Mercato

    L’Insostenibile Leggerezza del Trend

    Mercati ai massimi e minacce di recessione ovunque. Sarà, ma il trend non ascolta e va per la sua strada. Ma è certo che i mercati prima o poi devono smaltire un po’ di eccessi: l’analisi tecnica, sia pure a fatica, comincia a dare alle cassandre ribassiste qualche punto a favore. Nell’analisi dello scorso fine settimana mi aspettavo un rallentamento e così è stato. Dopo l’apertura in gap-up lunedì, il mercato ha traccheggiato cedendo poco terreno, ha chiuso il gap mercoledì, nuova risalita giovedì dove ha formato un breakout (falso?) e chiudendo poco sotto i massimi venerdì, quasi a 3ATR. L’Impulse System è verde sul settimanale e blu sul giornaliero,…

  • Analisi di Mercato,  Trading

    Campo Base

    Nell’analisi del fine settimana del 24 agosto, scrivevo: “Quando la paura aumenta a livelli insostenibili, gli ultimi escono dal mercato cedendo i loro denari al migliore offerente. Comprare alto e vendere basso è l’esercizio che meglio riesce al neofita; comprare basso ciò che il neofita vuole vendere a tutti i costi è l’attività preferita dei professionisti”. Da allora, grazie alle ricoperture veloci di shortisti dell’ultima ora e posizioni long chiuse quando i buoi erano ormai lontani, sono stati fatti 150 punti di indice SPX – oltre il 5% – e ci approssimiamo per un secondo test alla calamita dei 3000 punti. E ora? L’indice NH-NL, che riporta i titoli con…

  • Analisi di Mercato

    Eterno Pendolo

    Quando la paura aumenta a livelli insostenibili, gli ultimi escono dal mercato cedendo i loro denari al migliore offerente. Comprare alto e vendere basso è l’esercizio che meglio riesce al neofita; comprare basso ciò che il neofita vuole vendere a tutti i costi è l’attività preferita dei professionisti. Nell’eterno pendolo dei mercati – su e giù – si avvicendano eserciti di perdenti e squadriglie organizzate di vincitori: tanti vendono quando c’è da stare fermi, pochi comprano quando c’è da entrare. I mercati non cambiano carattere all’improvviso, soprattutto quando si tratta di invertire un trend di lunga durata. Se dallo scorso Marzo, l’inerzia aveva gradualmente sostitutito la forza, adesso è ancora…

  • Analisi di Mercato

    Sul Tetto del Mondo

    Difficile resistere all’attrazione di una calamita psicologica quale può essere un numero tondo sull’indice più importante del mondo. Il traguardo dei 3000 punti (per ora solo di future, non di indice) è una delle riprove di quanto la psicologia delle masse domini i mercati e di come i movimenti di prezzo, da queste determinati, seguano lo stesse leggi che, per alcuni brevi periodi, sono molto più potenti delle leggi economiche e della logica. Se, prima di raggiungere una vetta così elevata le probabilità erano a favore di un completamento dei 3000, per quanto appena detto, occorre evitare l’errore di pensare che i mercati, da qui in poi, non possono che…