• Tattica,  Trading

    Fallen Angels

    Quando un titolo scende senza sosta, una lunghissima serie di swing ribassisti intervallati da brevi rally rialzisti, si sta giustamente attenti a non prendere il classico coltello che cade. Dal 2014, Bed Bad & Beyond (NASDAQ:BBBY) è passata da circa $ 70 a quasi $7. Un titolo che perde il 90% ha tutto il diritto di morire e le varie generazioni di shortisti che si sono avvicendate nel lungo corso ribassista hanno probabilmente ogni ottima ragione di spingere ancora più in basso. Se però il titolo riesce in qualche modo a sopravvivere è il momento di tenerlo d’occhio in attesa che succeda qualcosa che rientri in una delle nostre strategie…

  • Tattica

    Fibonacci

    Attorno ai numeri di Fibonacci e al loro utilizzo in borsa esiste un continuum di pareri ai cui estremi stanno la magia e la scienza esatta. I ritracciamenti di Fibonacci appartengono a quella categoria di indicatori che poggiano le loro basi teoriche sulla pretesa di un ordine naturale che pervade l’universo – quindi anche i flussi di borsa. Alla stessa categoria appartengono Gann ed Elliott: si tratta di approcci che aspirano a calcolare dove sarà la borsa domani, tra uno, dieci e vent’anni. Troppo anche solo per crederci, per noi mortali che non sappiamo nemmeno dove sarà tra un minuto. Di Gann ed Elliot non so nulla e conto di…

  • Tattica,  Trading

    Impulse System: un Sistema Censore

    I movimenti di prezzo sono determinati da due componenti che concorrono in pesi diversi a seconda delle diverse fasi di mercato: FORZA e INERZIA sono alla base di rialzi, ribassi e movimenti laterali di tutti gli strumenti su cui facciamo trading. Abbiamo forza quando, in un mercato rialzista, i compratori sono disposti a pagare di più e i venditori a liberarsi dei loro titoli a un prezzo più elevato possibile o, nei ribassi, quando i venditori sono disposti a vendere short ad un prezzo più basso e i compratori timorosi entrano sul mercato solo a prezzo di sconto. L’inerzia si presenta invece quando il trend di un indice è partecipato…

  • Analisi di Mercato,  Tattica

    Analisi Temporale: il Triple Screen

    I mercati vivono in timeframe differenti e si presentano diversamente in ognuno. È esperienza comune osservare un potente trend rialzista, ad esempio, sul grafico orario che diventa laterale su quello a 4 ore per presentarsi inesorabilmente ribassista sul giornaliero. O ancora, potremmo volere andare long osservando il grafico a 5 minuti ma notiamo un potente setup ribassista su quello a 25 minuti: se i messaggi dei grafici cambiano in funzione dell’arco temporale osservato, come possiamo prendere decisioni di trading? I trader abituati a operare su un unico timeframe, la maggioranza, spesso pagano le conseguenze dell’irruzione di un trend contrario proveniente da un timeframe più elevato. La tecnica del Triple Screen,…

  • Tattica

    La Divergenza con Falso Breakout seconda parte

    Nessun setup in analisi tecnica si presenta uguale e così anche per le divergenze prezzo-MACD-H. Dobbiamo quindi prendere in considerazione alcune caratteristiche che contraddistinguono i migliori setup, quelli cioè con una più elevata probabilità di guadagno. La Figura 1, mostra le caratteristiche qualitative che vanno cercate in una divergenza: La differenza tra i due minimi di prezzo non deve essere superiore al 2%. Se la divergenza deve effettivamente portare a un reversal, la forza ribassista deve gradualmente diminuire. Una differenza tra i due minimi di prezzo superiore al 2% mostra che la forza ribassista è ancora a regime. La distanza tra i minimi del MACD-H deve essere compresa tra 20…

  • Tattica

    La Divergenza con Falso Breakout

    Ogni trader professionista opera nel proprio habitat naturale dove la selezione dei mercati, delle strategie, dei timeframe fino ad arrivare ai singoli strumenti su cui fare trading avviene con l’esperienza ed è influenzata, se non dettata, da motivazioni più o meno inconsce e legate alla personalità del singolo trader. L’habitat naturale di Alexander Elder è il controtrend attraverso le divergenze. Il giovane Elder lavorava come ufficiale medico a bordo di una nave sovietica, dalla quale fuggì mentre era all’ancora in un porto africano, chiedendo poi asilo politico all’ambasciata americana del luogo: la sua divergenza di pensiero con l’allora impero sovietico è stata poi traslata ai mercati, facendo diventare il trading…

  • Tattica

    Short e il Principio di Archimede

    Lo short non è l’immagine speculare del long: è una bestia molto diversa.Andare short è come cercare di spingere un pallone sott’acqua: per il Principio di Archimede, tanto più a fondo immergerete il pallone, tanta maggiore forza sarà necessaria per tenerlo sott’acqua. Nei mercati valgono le stesse leggi fisiche: tanto più a lungo mantengo short un titolo, tanto maggiore deve essere la forza ribassista perchè il bias long del mercato (cioè il Principio di Archimede) tenderà prima o poi a riportare il prezzo in superficie e lo farà con violenza proporzionale alla durata e alla profondità del ribasso, come successo a Marzo 2009 o a Dicembre 2018. Nella pianificazione e…