• Riflessioni

    YELD ON COST

    Per Yeld on Cost (YOC) si intende la rendita percentuale in dividendi di un certo titolo, calcolata al prezzo in cui abbiamo acquistato il titolo.In altre parole, lo YOC è veramente ciò che interessa un dividend investor perchè rappresenta ciò che l’investitore percepisce in dividendi a fronte dell’investimento sostenuto.Facciamo un esempio. Exxon Mobil (NYSE:XOM), più nota in patria come Esso, ieri ha chiuso al prezzo di 97.94 dollari. Dalle pagine finanziarie sappiamo che XOM pagherà per quest’anno un dividendo pari a 2.52 dollari per azione posseduta . Se alla chiusura di ieri avessimo comprato 100 azioni XOM avremmo dunque speso (escludendo per comodità le commissioni), 100*97.94=9794 dollari. Per quanto detto…

  • Riflessioni

    Candele Binarie

    Posto un’interessante articolo dell’amico Nicola Gagliardi su una configurazione candlestick particolare: le Candele Binarie Si tratta in pratica di due candlestick che se sovrapposti danno origine ad un Pinbar.Un esempio pratico di candele binarie è capitato proprio ieri sul cambio GBPCHF, le candle binarie sono evidenziate dal rettangolo azzurro. La prima candle è ribassista, al contrario della seconda che inverte la direzione e mostra range sovrapponibile alla prima. Questo setup formato da due candele, può essere considerato una unica candle Pinbar, sovrapponendo le due candle come descritto nell’articolo.

  • Riflessioni

    Le “regole” dei mercati regolamentati

    Il 6 maggio 2010, mentre sonnecchiavo davanti al monitor sebbene l’ora non tarda, le otto e mezza di sera, ad un certo punto mi sveglio come fosse prima mattina e strabuzzo gli occhi: l’S&P500 crolla perdendo circa 80 punti in 10 minuti, il DOW circa 1000 punti, pari al 9%. Lo vedo scendere inebriato da tanta forza e dalla calma di chi, per fortuna mia, è fuori dalla mischia. La giornata dell’indice americano si conclude cosi: Il bello è che non ci sono notizie, non si capisce cosa succede. Sembra che ad un certo punto il mercato che tutto guida abbia deciso di perdere punti in un modo e una…

  • Riflessioni

    Chi si è bevuto la Coca-Cola?

    Probabilmente è impossibile incontrare un essere umano sopra i tre anni che non sappia cosa sia la Coca-Cola (NYSE:KO). La bottiglietta è infatti venduta ai quattro angoli del pianeta, con l’eccezione (forse) della Corea del Nord.KO è un prodotto semplice, poco costoso, con un brand forte, conosciuto ed inimitabile, senza concorrenti passati, presenti e, soprattutto, futuri. KO fa parte di quei beni di consumo che, dal punto di vista industriale, vengono definiti consumer staples ovvero beni essenziali di cui la gente non può fare a meno o se ne priva molto malvolentieri o non ha necessità di privarsene appunto per il loro basso costo.Essendo stata inventata nel 1886, KO ha…

  • Riflessioni

    Lavorare con un Piano Di Trading

    Il trader neofita si trova spesso, se non sempre, ad improvvisare. Ha davanti alcuni grafici, su diversi timeframe o anche con la stessa temporalità. Ad un certo punto su uno dei grafici appare qualcosa, una spike, una Pinbar, un doppio massimo sul 5 minuti e decide l’ingresso.Apre quindi l’ordine, guarda quanta disponibilità liquida ha sul conto e diciamo che decide di investire su quel doppio massimo 5000 euro.Manda l’ordine short e comincia a pregare. Il prezzo batte due tick al contrario e il trader neofita comincia a chiedersi chi glielo ha fatto fare di entrare. Le sensazioni di trading vincente che lo hanno fatto operare sono già sparite. Poi il…

  • Riflessioni

    Sinergie di Trading

    Un banale trading system può rivelarsi molto profittevole con l’utilizzo di appropriate tecniche di diversificazione e money management. Prendiamo per esempio un trading system che lavori sul future S&P500 su timeframe orario, il nostro sistema automatico seguirà una semplice regola: Compra se sono le 16:00 italiane e se il close dell’ultima candela è superiore all’openVendi alla prima candela il cui close è inferiore all’openCapitale iniziale 20.000€Commissioni 6€ Si tratta quindi di un trading system che opera solo long, e che si attiva solo alle quattro del pomeriggio se la candela precedente è verde. Vediamo l’equity di questo sistema: Naturalmente un TS non può essere valutato solo guardando la curva dei…

  • Riflessioni

    Due pesi e due misure

    I mercati sono ai massimi di sempre e non accennano a cambiare marcia.Questo sta creando ansia d’attesa tra i trader i quali da una parte hanno timore di entrare a prezzi così storicamente elevati, dall’altra hanno paura di rimanere fuori dalla festa. C’è però un altro punto. Leggendo in giro, l’impressione generale è che l’attesa non sia per una correzione, normale e salutare a questo punto, ma per un nuovo, interminabile e disastroso Bear market. Ciò è a mio parere dovuto ad almeno due ragioni: la prima è che negli ultimi tredici anni abbiamo assistito a due tra i più potenti Bear markets della storia. I trader che si sono…

  • Riflessioni

    Bucce di Banana

    Sei un grande indubbiamente, e mi piacerebbe avere tutti quegli indicatori proprietari con cui traduci gli oscuri movimenti dei mercati.Non c’è nessuna presa in giro sottile, credimi, ti ammiro e riconosco la tua cultura di Borsa.Conosci la pericolosità delle previsioni: tu stesso hai detto, in uno dei pochissimi webinar che seguo, che chi prevede sfracelli in Borsa viene visto male, ragione o torto che abbia, mentre chi dice che andrà tutto bene sarà sempre, ragione o torto che abbia, Win-Win. Ma allora perchè mettersi nella posizione più Lose-Lose che si conosca, ovvero quella di chi vede nero e poi ha pure torto? Hai cominciato questa strana strada all’autodistruzione a Marzo…