Riflessioni

NASDAQ

Il future tecnologico ha affondato senza esitare il supporto a 3535 identificato come livello di supporto chiave nel Three Falling Peaks identificato l’altro giorno.

Un ingresso SHORT piuttosto aggressivo avrebbe potuto essere inserito già oggi, al break dei minimi di ieri, in considerazione del fatto che tutti i future americani erano rossi già dal mattino.
Qui non ci sono regole se non la personalissima sensazione di chi opera.

Un ulteriore punto d’ingresso è rappresentato, a close confermato questa sera, al break al ribasso della candle di oggi.
In entrambi i casi lo Stop Loss logico va posto o al di sopra di 3535 o, per lasciare più spazio al trade, alla metà della candle ribassista di ieri

Gli eventuali percorsi che può prendere il trade sono:

1) Pullback al retest di 3535 e successiva ripresa del ribasso. In questo caso è possibile che il future si fermi al supporto (ora resistenza) 3535 o prosegua attratto gravitazionalmente verso Nord alla ricerca delle EMA 8 e 21, piuttosto lontane dal prezzo attuale a causa dell’elevata volatilità degli ultimi due giorni. In questo secondo caso, lo stop posto al 50% della candle di ieri ci manterrebbe nel trade.

2) Prosieguo dello short verso il primo supporto disponibile a 3410 area. A questo livello è molto probabile che il future reagirà anche per la confluenza della MM200 che sta traccheggiando proprio a quel livello.

Il mercato al solito farà quello che gli pare. Ciò che ci interessa è entrare con le probabilità a nostro favore e, soprattutto, avere un chiaro piano d’uscita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: