• Analisi di Mercato

    Gone fishing

    Leggere i mercati attraverso lenti che si è imparato nel tempo ad apprezzare è l’attività alla base del trading sicuro e profittevole. Ma anche l’esperienza di chi ci è passato prima di noi ha un suo peso. Una famosa frase di Jesse Livermore: “C’è un tempo per andare long, uno per andare short e uno per andare a pescare”. Ognuno scelga quale è il suo tempo. (click per ingrandire) L’indice New Low (NL), ovvero l’indice dei titoli che hanno fatto nuovi minimi nell’ultimo mese di borsa, è uno dei due semafori che sto tenendo d’occhio e che al momento danno rosso: non ti muovere. Nelle fasi ribassiste, l’offerta di titoli…

  • Analisi di Mercato

    Verso minimi tradabili

    Quando si pensa di aver visto tutto, i mercati arrivano con nuove imprevedibilità. Quella di questa settimana è stata la correzione più veloce nella storia dell’S&P500 e ha superato per violenza la peggiore settimana del 2008. I mercati fanno vedere sempre cose nuove, i trader no: anche in questo caso, molti si sono fatti sorprendere con i pantaloni in mano, altri non hanno resistito alla tentazione di commentare la stoltezza dei primi, lasciando capire che loro invece avevano previsto tutto. La differenza tra i due gruppi è che i primi, quelli che hanno perso, erano indubbiamente a mercato, i secondi probabilmente ci vanno poco o nulla. Dopo i lauti guadagni…

  • Analisi di Mercato

    Eterno Pendolo

    Quando la paura aumenta a livelli insostenibili, gli ultimi escono dal mercato cedendo i loro denari al migliore offerente. Comprare alto e vendere basso è l’esercizio che meglio riesce al neofita; comprare basso ciò che il neofita vuole vendere a tutti i costi è l’attività preferita dei professionisti. Nell’eterno pendolo dei mercati – su e giù – si avvicendano eserciti di perdenti e squadriglie organizzate di vincitori: tanti vendono quando c’è da stare fermi, pochi comprano quando c’è da entrare. I mercati non cambiano carattere all’improvviso, soprattutto quando si tratta di invertire un trend di lunga durata. Se dallo scorso Marzo, l’inerzia aveva gradualmente sostitutito la forza, adesso è ancora…

  • Analisi di Mercato,  Ricerche

    Volatilità e %ATR

    L’AVERAGE TRUE RANGE PERCENT (%ATR) è il normale Average True Range (ATR) calcolato però come percentuale del prezzo di chiusura di una barra e viene usato per misurare la volatilità, in formula: %ATR = (Average True Range / Close)*100 Tutte le correzioni e Bear Market degli ultimi 20 anni hanno mostrato caratteristiche sovrapponibili quando confrontate con il %ATR: il termine di una correzione o Bear Market è sempre stato annunciato da una divergenza tra il prezzo e il %ATR. SPX daily, 2008-2015 In figura è mostrato il periodo 2008-2015 dove si sono succeduti il Bear Market 2008-2009 oltre ad altre due correzioni nel 2010 e nel 2011. Alle lettere A,…