Trading

Fishing Trading

Ieri sera, all’apertura dei mercati, ho inserito due ordini LONG su EURUSD e EURJPY

Si tratta di ordini di ampio respiro, su scala giornaliera, poco impegnativi.
Hanno uno stop loss inserito, perchè voglio sapere a priori quanto perdo, ma non un take profit, perchè non voglio porre limiti alla Provvidenza.

Se verrano presi o no, lo lascio decidere al mercato: non dico di essere totalmente disinteressato alla faccenda, ma quasi.
E sarò anche abbastanza disinteressato se andranno male, perchè so già cosa perderò al massimo. Nessuna sorpresa qui.
Diventerà invece eccitante se andranno bene perchè non saprò quanto bene fino al momento in cui deciderò che è ora di ritirare la lenza per vedere cosa ha abboccato. Qui speriamo di avere tante sorprese e non potranno essere i leggendari scarponi rotti.

Il trading Daily ha tante affinità con la pesca. Si osserva la superficie dell’acqua (il grafico), si sceglie l’ora giusta (le 23 italiane, perchè si pesca meglio al buio), ci si ricorda che in quel punto dell’acqua un paio di mesi fa si era fatto un bel bottino (contestualizzazione del segnale). Si sceglie l’esca (MoneyManagement) e si butta infine la propria rete.

Alla peggio, mi mangiano l’esca, ma non la canna e neppure l’amo: devo poter tornare a pescare alla prima occasione.
Ho anche imparato che se sto a guardare il profilo dell’acqua alla ricerca di movimenti, brulichii, piccoli vortici: quel luccichio era un sasso o un pesce? rischio di ricredermi (rumore di fondo) e mi viene voglia di spostarmi, di inseguire il pesce che è così vicino ma, maledetto, non abbocca.
Per cui me ne vado a fare altro, andrò a pescare su altre rive e tornerò qui stasera, o al massimo un’occhiata in mattinata perchè voglio scrivere questo articolo, per vedere che è successo.
Fino allora non farò altre cose: non ce n’è bisogno. Sarà il mio broker a gestire tranne nel caso in cui abbocchi. Allora dovrò calibrare quanto mulinello lasciare (sposto lo stop loss?), magari tirerò un po’ a riva (vado a breakeven), oppure tirerò su il pesce perchè il tempo (il mercato) sta cambiando (take profit).

Ma può anche essere che non peschi nulla e che decida che è meglio tirare su tutto e cercare un altro posto: la preda si è allontanata senza cascare nel mio tranello.
Come detto, tornerò stasera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: