Il Nuovo Vivere di Trading

Una sera d’estate, ho ricevuto una mail.
Uno dei più Grandi Maestri del Trading di ogni tempo, mi stava facendo una domanda: Alexander Elder era stato contattato da una casa editrice per l’edizione in lingua italiana della sua Opera Prima e mi stava chiedendo cosa ne pensassi. La proposta che aveva avuto Elder mi lasciò perplesso e così, dopo averci pensato un po’, gli suggerii l’Editore italiano di riferimento nel campo del trading. “You go ahead”, mi disse e chiese se fossi interessato a curare l’edizione italiana: “Would you?”
Fu così che mi trovai a lavorare all’edizione italiana di The New Trading for a Living, che uscirà tra qualche mese per i tipi di Trading Library.

A differenza di ciò che accade con le rivisitazioni di vecchie edizioni, la versione americana, uscita a ventuno anni di distanza da Trading for a Living, è stata rinnovata in modo così profondo che è a tutti gli effetti un nuovo libro che, secondo le parole di Elder, è “di due decenni più intelligente”.
Le mie analisi dei mercati e operatività di trading derivano ampiamente dagli insegnamenti di Elder che ho avuto la fortuna di studiare e seguire nei suoi corsi. In generale i corsi, i libri, i blog e i webinar dedicati al trading sono concentrati, così come la maggior parte dei trader, a insegnare il metodo miracoloso per fare soldi. Elder parte da una visione allargata della materia e descrive il trading come uno sgabello con tre gambe (le tre “M”): Mind, Method, Money Management.

Mind – ovvero la conoscenza della psicologia dei mercati e quindi delle emozioni che li pervadono. Elder, uno psichiatra esperto, mette a confronto l’analisi del comportamento del singolo trader con quella della psicologia di massa e le unisce per descrivere il comportamento delle masse dei trader che partecipano al mercato. I modelli e configurazioni che il trader cerca sui grafici sono creati dai movimenti emotivi della massa che popola i mercati, la cui conoscenza approfondita fornisce un vantaggio di cui pochi trader dispongono. L’analisi tecnica diventa così “una psicologia sociale a fini di lucro”.

Method – ovvero le strategie che si usano per andare a mercato, che devono essere logiche, statisticamente profittevoli e indicare quando e se entrare sul mercato. Il libro dedica ai metodi sei capitoli, che coprono argomenti come le tattiche di trading, i fondamentali dell’analisi tecnica, analisi del volume e del tempo e i trading system ideati dall’Autore per il suo trading.

Money Management – Nessuna strategia profittevole può salvare il trader che non applichi le regole basilari della gestione del capitale e del rischio. I mercati sono sempre pronti ad azzerare i nostri conti di trading sia attraverso una singola grossa perdita (“il morso di uno squalo”) sia con una serie di piccole perdite (“i morsi di un branco di piranha”). La regola del 2% protegge dal morso di squalo, la regola del 6% dai piranha. Con il Triangolo del controllo del rischio, la quantità di denaro da investire in ogni singolo trade non sarà più lasciata al caso, o a quanto “buono” possa sembrare un trade, ma calcolata in funzione del capitale finanziario e psicologico. Il Money Management è la vera chiave di volta del trading professionale.

I tre pilastri su cui Elder costruisce il fare trading sono uniti tra loro da un quarto elemento che viene trattato nell’ultimo capitolo ma a cui Elder attribuisce eguale importanza: “Mostratemi un trader che tiene un diario delle proprie operazioni e vi mostrerò un buon trader”. Scrivere il proprio piano di trading è indispensabile per mantenere la disciplina necessaria, evitare i trade fatti d’impulso e imparare da sé stessi.
Il trading professionale non può semplicemente esistere in mancanza di una delle tre “M”, allo stesso modo con cui non esiste uno sgabello con una o due gambe. Il valore degli insegnamenti di Alexander Elder, fedelmente ripresi nell’edizione italiana di The New Trading for a Living, è proprio questo: guardare al trading come a una professione che richiede una preparazione seria, la conoscenza e il rispetto delle regole.
Il Nuovo Vivere di Trading offre al lettore tutte le informazioni indispensabili per un trading professionale e profittevole: non insegna magie e non crea facili illusioni, ma descrive diversi metodi di trading usati da uno dei più grandi trader al mondo e che per loro natura avranno sempre un vantaggio statistico sui mercati; spiega la psicologia dei mercati mostrando l’origine e l’evoluzione dei setup che riconosciamo sui grafici e definisce le regole di money management necessarie per affrontare il magma dei mercati, quasi sempre caotici e pronti a portare via denaro agli sprovveduti, ma dove qua e là compaiono “isole di ordine” dove il trader professionista approda per sperimentare la sua passione per i mercati.